Bing espande i Suggerimenti nelle Ricerche


Bing prosegue nella marcia d’avvicinamento – o rincorsa – a Google e alle sue innovazioni. L’ultima è stata annunciata di recente: nuove funzionalità per l’Autosuggest nelle ricerche. I suggerimenti automatici, quindi.

Sino ad oggi funzionavano solamente per le persone: celebrità o anche semplici utenti con un account su LinkedIn, venivano individuati e suggeriti. Con tanto di avatar. La novità: “Basandoci sui suggerimenti per le persone, abbiamo deciso di includere altre cose: marchi, film, software, luoghi, squadre, animali”.

L’esempio pubblicato da Bing sul blog ufficiale è chiaro. Cercando [pitbull] l’utente riceve due suggerimenti: il noto artista, o la più semplice razza animale.

Bing-Suggest-1

La ricerca di Bing supporta anche distinzioni tra categorie differenti, come libri e film. È il caso di [Harry Potter]:

Bing-Suggest-2

Sulla base di tali collegamenti, il motore di ricerca di Microsoft è in grado di offrire una ricerca certamente più completa, soprattutto più immediata, agli utenti. “Stiamo aggiornando costantemente Bing: rimanete sintonizzati per maggiori informazioni che arriveranno nei prossimi mesi”, chiudono sul blog.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave