Google rilascia un aggiornamento per mostrare più domini diversi nei risultati


Google Domain Diversity

Dopo i rumors di Panda 4.0 che sembravano confermati da MozCast, ma non da Serps.com e Serpmetrics, ecco che arriva la smentita ufficiale di Matt Cutts con la dichiarazione su twitter tale per cui si tratta semplicemente di un piccolo cambiamento dell’algoritmo che migliora/aumenta la diversità dei domini nei risultati di ricerca.

Il fenomeno che voleva più volte lo stesso dominio nei risultati era stato spesso discusso e accolto negativamente dalla comunità SEO internazionale e nazionale. Questo sentimento negativo è sfociato in tantissimi post in giro per la rete e su Google+ in particolare con esempi di ricerche a volte un po’ eccessive – io stesso avevo raccolto alcuni casi in un mio post.

Su Google+ Valerio in questo post ha invitato le sue cerchie a controllare se in alcuni dei casi riscontrati precedentemente i risultati fossero effettivamente cambiati.

A quanto ho potuto notare il fenomeno sembra essersi ridotto solamente su alcune delle SERP un po’ eccessive, ma non in tutte, e non mi aspetto che questo cambi nuovamente nel breve periodo perché altrimenti sarebbe un grosso passo indietro in quanto riporterebbe tutto allo stadio precedente.

Per completezza riportiamo anche i valori di Serps e Serpmetrics.

cambiamento wheater google algo

Fluttuazioni Google

Voi cosa avete da dire? Vi sono capitati dei casi di SERP affollate e monopolizzate dallo stesso dominio?

Se Sì segnalateci pure la query nei commenti.

 

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave