Tra bug e Rich Snippet Spam: ci casca anche Google


Il Rich Snippet Spam è una tecnica usata dai più furbi per sfruttare i Rich Snippet e per mostrare in SERP le valutazioni, le recensioni o l’autore, anche quando non dovrebbero esserci.

Ad inciampare su queste cose sono stati in molti. Un esempio è quello di Andrea Pernici in questo post. E anche Google ci è cascato, seppur involontariamente.

rich snippet spam

Cercando il mio nome su Google appare come primo risultato il profilo di Google+.

È molto strano, però, che non appare solo l’author, ma anche una valutazione. Un vero e proprio caso di Rich Snippet Spam. È soltanto un errore.

Come è successo?

Martedì scorso è stato il #reviewsday, un giorno dedicato alla condivisione delle recensioni su Google+. Anche io ho condiviso una recensione che avevo scritto qualche tempo fa.

recensione

La valutazione corrisponde esattamente a quella data al mio profilo.

E infatti, controllando il codice sorgente della scheda “post” (che è quella di default), si trovano subito i Rich Snippet che hanno causato il problema.

rating post

In poche parole: un errore di Google che ha preso le recensioni in modo sbagliato. Di cui se n’era già parlato in questo post su Google+.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave