2 nuovi grafici per conoscere lo stato di indicizzazione del proprio sito su Google Webmaster Tools


Dal blog ufficiale tutti i segreti dietro all’indicizzazione di Google rivelati! Un titolo d’impatto che sfocia nel lancio di un nuovo strumento e due grafici a disposizione di SEO e Webmaster. Lo strumento in questione si chiama “Stato dell’indicizzazione” e consente di controllare la quantità di pagine del nostro sito che Google ha indicizzato.

Stato dell'indicizzazione Semplice

Notare come in fondo ad ogni grafico compaia la scritta:

I numeri riportati nel grafico potrebbero non corrispondere ad alcuni filtri che impediscono la visualizzazione degli URL indicizzati nei risultati della ricerca. Ulteriori informazioni.

Notare che nella guida linkata viene specificato il seguente punto:

Totali indicizzati. Il numero totale di URL attualmente presenti nell’indice di Google. Questi URL sono disponibili per la visualizzazione nei risultati di ricerca, insieme ad altri URL che Google potrebbe scoprire con altri mezzi. Questo numero dovrebbe aumentare nel tempo, man mano che vengono aggiunte e indicizzate nuove pagine e che le vecchie pagine vengono rimosse. Il numero di URL indicizzati è quasi sempre notevolmente inferiore rispetto al numero di URL sottoposti a scansione perché non include gli URL che sono stati identificati come duplicati, non canonici, meno utili o contenenti un meta tag noindex.

Sul non canonici ora sorge qualche dubbio soprattutto dopo che JohnMu in hangouts ha lasciato intendere che non è detto che le risorse canoniche non vengano indicizzate, ma che semplicemente vengono filtrate in fase di risposta ad una determinata query. In sintesi significa che facendo un site: le risorse canonicalizzate potrebbero comunque essere mostrate, e ne consegue che sono dunque indicizzate.

Tralasciando questo punto (che proverò ad approfondire con qualche test) può essere molto interessante confrontare i dati dello stato di indicizzazione con il livello di indicizzazione delle nostre sitemap.

Strumenti per i Webmaster - Sitemap

A giudicare dal grafico del sito in questione, per fare un esempio, si potrebbe decidere di andare a scoprire quale sarebbe questo milione e mezzo di URL che mancano 🙂

Utile no?

Visualizzazione avanzata dello stato di indicizzazione

Stato dell'indicizzazione avanzata

All’interno di questo grafico possiamo controllare i dati delle pagine come segue:

  • Totale indicizzate (spiegato sopra)
  • Mai sottoposte a scansione (notare che c’è un errore nel webmaster tool)
    Il conto cumulativo degli URL del tuo sito che Google ha scansionato. Non tutte le URL scansionate vengono indicizzate e alcune volte possono derivare da link esterni.
  • Non selezionate
    URL del tuo sito che fanno redirect ad altre pagine o URL che sono sostanzialmente duplicate rispetto ad altre nell’indice.
  • Bloccate dai robot
    URLs a cui Google non riesce ad accedere a causa di disallow nel file robots.txt.

Da notare che questo grafico mostra i dati cumulativi e dunque un calo di una delle linee potrebbe significare che qualcosa sta accadendo nel tuo sito e quindi se ritieni di non aver fatto nulla di particolare meglio fare un controllino.

In ogni caso se vuoi maggiori informazioni sull’indicizzazione ti ricordo che esiste una sezione specifica sul forum mentre se vuoi leggere altri articoli sui vari strumenti puoi cercare nella specifica categoria strumenti e tools del seo blog.

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave