Google Images: più facile la ricerca per “Diritti di utilizzo”


Una importante novità riguarderà, d’ora in avanti, la ricerca delle immagini su Google. Da Mountain View, infatti, annunciano di aver facilitato il filtraggio dei risultati basato sui diritti d’utilizzo delle stesse fotografie. O meglio: tale filtro era già presente da tempo, dal 2009, seppur nascosto nei meandri delle funzionalità avanzate – tante -, che il motore di ricerca metteva a disposizione.

Diritti d'uso delle immagini

L’annuncio circa questo nuovo strumento è arrivato, via Twitter, da Matt Cutts:

D’ora in avanti, comunque, la voce “Diritti di utilizzo” sarà visibile subito tra le modalità a disposizione dell’utente. Con sei possibilità:

  • Non contrassegnate in base alla licenza (default)
  • Contrassegnate per essere riutilizzate
  • Contrassegnate per il riutilizzo commerciale
  • Contrassegnate per essere riutilizzate con modifiche
  • Contrassegnate per il riutilizzo commerciale con modifiche

Questo strumento vi permetterà di capire quali sono, dunque, le immagini che potrete utilizzare liberamente sul vostro blog, e quali sono le modalità stesse di pubblicazione e di utilizzo. È vero che portali come Flickr, o altri dove andare a caccia di immagini, disponevano di questo filtro già da tempo, ma è altrettanto veritiero come Google sia, ad oggi, la fonte principale per la ‘caccia’ di fotografie, loghi e simili.

La voce “Diritti di utilizzo” proverà a mettere un po’ a posto le cose.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave