Google: no ai contenuti promozionali su GNews


A reminder about promotional and commerce journalism“. Titola così Google, che sul blog di GNews ce l’ha coi contenuti promozionali postati sui siti delle testate giornalistiche, sotto forma di post, e poi indicizzati tra le notizie.

Un’esperienza ovviamente non ottimale per l’utente, che tra le news del giorno può trovare, tanto da Repubblica quanto dal Washington Post, un redazionale. Un fenomeno, questo, che ha necessitato un promemoria sul blog di GNews, dove il team di Mountain View scrive:

Se un sito mescola notizie con materiale promozionale o di marketing – riguardanti la vostra o un’altra azienda, si consiglia di separare i contenuti che non sono notizie su un host diverso o una differente directory, bloccandone la scansione attraverso il file robots.txt, oppure creando una Sitemap apposita per i contenuti da indicizzare in Google News.

 

In caso contrario, se veniamo a conoscenza di notizie mescolate a contenuti promozionali, potremmo escludere tutte le pubblicazioni di quella testata da Google News.

SearchEngineLand ha pubblicato un caso tipico di redazionale pubblicato su Google News, dal Washington Post:

healthcare-and-wireless-Google-Search-600x275

Il contenuto a cui si fa riferimento è firmato dal gruppo commerciale CTIA ed è chiaramente commerciale, non si tratta di una news. Ed è naturalmente una pubblicazione sponsorizzata e frutto di un accordo.

Non propriamente il massimo per l’utente. Google News, però, ha avvertito tutti.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave