Quantità e qualità del testo in una pagina web


Si parla ancora di testo e contenuti ai fini di posizionamento e Miky fa una piccola riflessione sulla lunghezza dei testi nei siti web chiedendosi quanto la quantità di un testo possa influire sul posizionamento.

Giorgio non risponde subito alla domanda ma pone dei quesiti fondamentali da applicare quando ci si trova a dover affrontare il problema della lunghezza di un contenuto:

  1. con il testo che ho a disposizione, quante pagine riuscirei a creare?
  2. quanto valore perde la pagina principale se divido il testo?
  3. quanto valore hanno le altre pagine?
  4. e l’utente, come preferirebbe avere queste informazioni?

Queste sono le domande che sarebbe bene porsi nel momento in si pensa ad un contenuto soprattutto informativo.

Giorgio afferma implicitamente che la lunghezza del testo aiuterebbe a posizionarsi con più pagine e, allo stesso tempo, a soddisfare la ricerca dell’utente che trova, sì, un testo lungo, ma chiaro e ben definito, ovviamente non è sempre così.

Ma Google ha qualche strumento per verificare la lunghezza del testo e decidere di posizionare un sito rispetto ad un altro con minor testo? Ma soprattuto è in grado di attribuire più importanza/meno importanza a porzioni di un testo lungo? Lo chiede sempre Miky, vediamo come gli esperti del settore risponderanno a questo quesito.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave