Universal Analytics fuori dalla beta: disponibile per tutti


Universal-AnalyticsGoogle ha annunciato che Universal Analytics è uscito dalla beta ed è ora attivo, completo di tutte le funzionalità già presenti nella versione classifica del servizio.

Cos’è Universal Analytics?

Ne avevamo già scritto in un precedente post.

“Un consumatore oggi utilizza più dispositivi per navigare sul web e interagisce in vari modi. Per la maggior parte delle aziende, immergersi in questa serie di dati è una sfida enorme, ma anche un’opportunità incredibile”.

Universal Analytics fa sì che l’utente venga tracciato durante tutti i suoi movimenti. Si ragiona per visitatore e non per visita. Ecco che, di fatto, individuare uno stesso utente quando accede al sito web con device diversi, è possibile.

I vantaggi principali sono:

  • capire come gli utenti interagiscono con il business dell’azienda, attraverso dispositivi diversi
  • individuare il rendimento delle applicazioni mobile
  • migliorare ROI e lead generation, incorporando le interazioni online e offline, così da capire quali canali offrono i migliori risultati
  • migliorare latenza del sito web, riducendo le richieste lato client

Fuori dalla beta

cross-device-reports

Da Mountain View fanno sapere che il servizio avrà le stesse funzionalità dell’Analytics più classico. Inoltre, è in fase di sviluppo una funzione, denominata “User ID“, pensata proprio per monitorare in maniera più precisa il percorso degli utenti (e clienti) che agiscono su più piattaforme. Universal Analytics è disponibile anche nella versione “Premium“.

Potete approfondire la configurazione di Universal Analytics attraverso la guida di Google.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave