Knowledge Graph anche nei suggerimenti della Search?


Interessante rilevazione pubblicata ieri su SEO Training Dojo: un’estensione ulteriore delle funzionalità di Knowledge Graph vorrebbe i suggerimenti ‘mirati’ nella Search di Google. Oltre a suggerire le ricerche più probabili e correlate al termine che l’utente sta digitando, il motore di ricerca svolge anche una sorta di interpretazione del termine, offrendone più accezioni e possibilità all’utente.

La novità salta subito all’occhio guardando questa immagine:

suggerimento1

Il termine [tarantula] è seguito da due suggerimenti ‘mirati‘ di Google: uno relativo al film del 1955, l’altro al ragno inteso come specie animale. Non finisce qui, però, poiché un’altra query palesa una ulteriore soluzione a favore dell’utente, il quale viene condotto in questo caso alla voce Wikipedia della parola cercata, direttamente passando dal suggerimento:

suggerimento2

Va detto che in occasione del lancio di “Hummingbird“, Google aveva annunciato anche l’arrivo di nuove funzionalità per il Knowledge Graph. Funzionalità naturalmente ridotte alla sola versione USA del motore di ricerca, peraltro non confermate e apparentemente in esclusiva fase di test. In ogni caso, ne viene fuori un motore di ricerca che cerca, in misura sempre maggiore, di fornire risposte e risorse utili all’utente, nel minor tempo possibile e limitando le azioni di chi naviga. Di qualunque tipologia sia la sua ricerca.

Staremo a vedere quali altri evoluzioni seguiranno.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave