7 cose che dovresti sapere su “Search, plus Your World”


Ormai “Search, plus Your World” è pronto ad arrivare anche qui da noi, in Italia. I segnali sono molti e i tempi sono maturi, cerchiamo di ricapitolare la situazione e capire cosa ci aspetta.

Qualcosa in meno…

Nella prima versione era presente il box correlato, ora questo box è sparito ed ha lasciato il post al Knowledge Graph e alla semantica.

Autori in serp

Un’altra novità che abbiamo già potuto apprezzare di Google+ sono gli autori in serp, grazie al rel=author.

Gli ultimi post da Google+

Una delle caratteristiche di Search, plus Your World è l’integrazione con Google+, infatti lateralmente vediamo gli ultimi post di una pagina.

SEO

Google+ e Search, plus Your World avranno un forte impatto sul SEO. Andrea Pernici raccolto le opinioni di alcuni SEO italiani (parte 1 – parte 2).

Le vittime

Google Places è solo l’ultima vittima di Google+ e “Search, plus Your World”. Nel tempo, infatti abbiamo visto l’integrazione di Picnik e Picasa, adesso toccherà anche a Google Calendar.

Il nuovo Google

google plus serach your world

Ciò che ci attende cambia profondamente il modo in cui eravamo abituati ad usare Google.

Adesso abbiamo i risultati personalizzati (4) per ogni ricerca che compiamo (1), con la possibilità di disattivarli (2).

Sulla destra (3) è presente il box con la pagina o persona collegata alla nostra ricerca, con il link per aggiungerla alle nostre cerchie e i suoi ultimi post su Google+.

Possiamo vedere, infine, cosa dicono i nostri contatti su un determinato link che hanno già condiviso su Google+ (5).

Google e le persone

google plus persone

Con “Search, plus Your World” possiamo cercare non solo informazioni, ma anche persone, ed ovviamente le informazioni vengono tratte da Google+.

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SEO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave